ECONOMIA E LAVORO A CORMONS


ECONOMIA E LAVORO A CORMONS
“Favorire le nuove attività, specie se avviate da giovani, avendo però cura di non ridimensionare o tagliare i servizi esistenti. Oggi, ciò che i cittadini versano, garantisce il funzionamento di servizi essenziali quali la Casa di Riposo, l’asilo nido, le mense scolastiche e gli scuolabus, servizi che con le sole rette non pareggiano i conti.
Attenzione anche ai ceti più fragili, continuando ad esentare dal pagamento dell’addizionale IRPEF chi disponde di un reddito inferiore ai 15.000 euro annui”. Lucia Toros

da Il Piccolo del 19/05/2017

Annunci

Grazie per il tuo apporto!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...